Sono nato a Tropea e non sono ricco. Ecco perché…

 Sovente, a sud – forse per non farsi prendere da paranoie e depressioni derivanti dalla consapevolezza di avere ottenuto tutti gli svantaggi della modernità: inquinamento, stress e anomia; senza i vantaggi: infrastrutture, servizi efficienti e possibilità di accesso alla cultura – ci si illude di essere i detentori ed i conservatori Leggi tutto…

Il seme della politica della bellezza? Gli investimenti in cultura.

Troppo spesso questo Paese si lascia dominare dalla rassegnazione. Vittima sacrificale sull’altare del pragmatismo di necessità dei tempi della crisi è l’ambizione. Di coltivare se stessi ed il proprio talento, di investire tempo per raccogliere i frutti della conoscenza. Troppo semplice, però, scaricare sulle nuove generazioni il peso di garantirsi Leggi tutto…

Sono nato a Tropea e non sono ricco. Ecco perché…

 Sovente, a sud – forse per non farsi prendere da paranoie e depressioni derivanti dalla consapevolezza di avere ottenuto tutti gli svantaggi della modernità: inquinamento, stress e anomia; senza i vantaggi: infrastrutture, servizi efficienti e possibilità di accesso alla cultura – ci si illude di essere i detentori ed i conservatori Leggi tutto…