Attenti al verbo essere

Se almeno tre persone me lo chiederanno esplicitamente scriverò il prossimo pezzo su questo argomento altrimenti no. Potresti scrivermi su facebook per farlo oppure potresti insultarmi oppure cosa ben peggiore potresti ignorarmi. Tra qualche riga capirai i il perché di questo incipit… Questo articolo poteva intitolarsi in tanti modi: Se Leggi tutto…

Sull’amore

L’amore è amore quando è incondizionato. L’amore deve essere scevro da condizioni di sorta, altrimenti non è amore. Solo in questo modo lo si riconosce. Se esiste anche una piccola ed insignificante condizione, l’amore non è. Naturalmente la più grossa ed evidente delle condizioni è la pretesa che l’altro ti Leggi tutto…

La profezia di Gioacchino da Fiore

Gioacchino da Fiore (Celico, 1130 circa – Pietrafitta, 30 marzo 1202) è stato un abate, teologo e scrittore italiano, venerato come beato dalla Chiesa cattolica (da parte dei florensi e dei gesuiti Bollandisti). « … il calavrese abate Giovacchino di spirito profetico dotato » (Dante Alighieri, Paradiso, Canto XII, vv. 140-141) Sono molto legato alla figura di questo misterioso abate e al paese di San Giovanni in Fiore. Ne sto approfondendo Leggi tutto…

Lo Stadio Olimpico e l’indipendenza Catalana: analogie

In questi giorni stavo riflettendo sullo scrivere un’articolo sulla questione dell’Indipendenza Catalana (che poi ho effettivamente scritto) quando un mio caro amico è riuscito a trascinarmi per la prima volta nella mia vita allo stadio a vedere una partita di calcio (Lazio-Nizza). Come tutte le prime volte è stato molto emozionante ed interessante, Leggi tutto…